Corsi di formazione: Metodologie e mitigazioni dei rischi

Obiettivi

L’intervento formativo esamina i temi delle metodologie di presidio, monitoraggio e mitigazione dei rischi di credito, di non conformità e di coinvolgimento in fenomeni di riciclaggio, secondo le linee guida di seguito indicate.

La Banca d’Italia prescrive alle banche di consolidare le metodologie ed i presidi in tema di rischio di credito.  La corretta misurazione del rischio di credito presuppone che le banche abbiano in ogni momento conoscenza della propria esposizione verso ciascun cliente e verso ciascun gruppo di clienti connessi. Nella fase istruttoria, le banche acquisiscono tutta la documentazione necessaria per effettuare un’adeguata valutazione del merito di credito del prenditore, sotto il profilo patrimoniale e reddituale, e una corretta remunerazione del rischio assunto. Il controllo andamentale e il monitoraggio delle singole esposizioni, nonché la valutazione e gestione delle esposizioni deteriorate, devono essere svolti con sistematicità, avvalendosi di procedure efficaci in grado di segnalare tempestivamente l’insorgere di anomalie e di assicurare l’adeguatezza delle rettifiche di valore e dei passaggi a perdita.

L’evoluzione del contesto normativo di riferimento nell’ambito dei servizi bancari, finanziari e di investimento ha visto crescere in modo significativo l’esposizione al  rischio di non conformità da parte degli intermediari. La Banca d’Italia ha chiarito che le funzioni aziendali preposte non  possono limitarsi ad presidiare un perimetro circoscritto di norme assumendo invece il ruolo più ampio di punto di riferimento metodologico e di sintesi del rischio anche in ambiti ove siano già presenti presidi specialistici (es. in tema fiscale).

La Banca d’Italia include nel sistema dei controlli interni anche le unità organizzative preposte al presidio del rischio di coinvolgimento in fenomeni di riciclaggio. A fronte di un quadro normativo completo, su cui insisteranno gli interventi mirati contemplati nella IV Direttiva ancora in gestazione, l’attenzione delle autorità di vigilanza si focalizza innanzitutto sull’efficacia dei presidi di prevenzione e di individuazione/segnalazione di operazioni potenzialmente sospette.

Titoli dei corsi:

  • Il presidio del rischio di credito
  • Reati presupposto rischi di riciclaggio e prevenzione
  • Rischio di non conformità nei servizi di investimento